Ecco cosa cambierà se passa il referendum

1' di lettura

La normativa in questione è quella elettorale. Il 21 e 22 giugno chi andrà ad esprimere la preferenza si troverà davanti 3 schede. Due sul premio di maggioranza ed una sulle candidature multiple

Il 21e 22 giugno si vota per il referendum. Quello previsto dall'art 75 della Costituzione, per deliberare l'abrogazione totale o parziale di una legge o di un atto avente forza di legge. La normativa in questione è quella elettorale. Attualmente prevede un sistema proporzionale con premio di maggioranza. Attribuito su base nazionale alla Camera dei deputati e su base regionale al Senato. Chi andrà al seggio si troverà davanti 3 schede. Due con un quesito identico. Relativo all'assegnazione del premio di maggioranza. La terza scheda si riferisce alle candidature multiple.

Leggi tutto
Prossimo articolo