La Brambilla e il braccio teso: "Nessun saluto romano"

1' di lettura

In un video girato alla festa dell'Arma dei Carabinieri di Lecco si vede il ministro del Turismo alzare il braccio destro. "Stavo salutando la folla", è la sua difesa

Festa dell'Arma dei Carabinieri di Lecco, sul palco d'onore c'è anche il ministro del Tursimo Michela Vittoria Brambilla. Risuonano le note del'inno di Mameli e quando la musica si ferma il ministro alza il braccio destro teso. A qualcuno sembra un saluto romano, lei nega allibita: "Perché mai avrei dovuto esibirmi in un gesto tanto condannabile quanto ingiustificato", domanda. E poi: "Stavo salutando la folla". Accanto ala Brambilla c'è il padre, qualcuno dice di ricordare qualcosa di simile a Varenna. L'arma dei carabinieri non commenta.

Leggi tutto