D'Alema a SKY TG24: "Il premier risponda al Corsera"

1' di lettura

"In una normale democrazia il presidente del Consiglio chiarirebbe". L'esponente del Pd ribatte così alle accuse mosse da Berlusconi dopo l'intervista tv in cui aveva parlato di "scosse" per il governo riconducibili, secondo il Pdl, all'inchiesta di Bari

Massimo D'Alema risponde alle accuse mosse dal presidente del Consiglio e ribadisce: "In una normale democrazia il premier risponderebbe alle domande che lo riguardano". Il L'esponente del Pd, intervistato da SKY TG24, commenta così le polemiche nate dopo la sua dichiarazione televisiva durante il programma "In mezz'ora" in cui parlava di "scosse" per il governo. "Non ho alcun interesse per la vita privata del premier - ha aggiunto D'Alema - io mi occupo dei problemi del paese e non delle vicende private miserevoli del presidente del Consiglio".


Sospetti su feste a Palazzo Grazioli. Berlusconi, spazzatura: guarda il video

Leggi tutto