Abruzzo, dl verso l'ok della Camera tra le proteste

1' di lettura

Atteso il via libera di Montecitorio al decreto legge per la ricostruzione delle zone colpite dal sisma. Ieri fuori dall'Aula sit-in di un migliaio di sfollati per chiedere risorse adeguate e chiarezza negli appalti. Berlusconi a L'Aquila

Sul decreto per la ricostruzione dell'Abruzzo dopo il terremoto il governo tiene duro. La Camera risponde picche alla richiesta di modificare il testo approvato dal Senato, e si avvia ad incassare per oggi il via libera definitivo: probabilmente proprio mentre Berlusconi sarà in Abruzzo per la 14/a visita nei luoghi colpiti dal sisma. Un sopralluogo sui siti dove verranno messe le in opera le piattaforme antisismiche su cui sorgeranno le casette per i senzatetto. Ieri, intanto, fuori da Montecitorio sit-in di un migliaio di sfollati per chiedere risorse adeguate e chiarezza negli appalti.

Leggi tutto
Prossimo articolo