Parlamento Ue, Pd si allea con socialisti e democratici

1' di lettura

Il Partito Democratico ha deciso di entrare nell'Alleanza. Durante il vertice del partito, i dirigenti hanno stabilito di mantenere l'autonomia politica

Il Partito Democratico ha scelto la sua "terza via". Dopo mesi di dibattito interno è arrivato dalla riunione dei big del partito in materia di politica estera ed europea, D'Alema e Bersani assenti, il semaforo verde alla soluzione indicata da Dario Franceschini: l'Alleanza dei socialisti e dei democratici all'europarlamento. Un viatico da parte delle diverse anime del partito che fissa tre paletti: non ci sarà l'iscrizione al Partito socialista europeo, l'alleanza avrà un simbolo nuovo e dovrà garantire l'autonomia politica ed economica del Pd.

Leggi tutto