Maroni: contrari ad accogliere detenuti di Guantanamo

1' di lettura

Il ministro dell'Interno: "Ma, se non li accogliamo noi, altri paesi dell'Unione europea sono pronti a cedere. E' una presa in giro"

"Siamo d'accordo sull'ipotesi di aumentare il contingente italiano in Afghanistan mentre non siamo tanto d'accordo sull'altra questione, ovvero sul prendersi in carico i detenuti di Guantanamo". Roberto Maroni è intervenuto su alcuni dei temi al centro dell'incontro Berlusconi-Obama. "Purtroppo, ha dichiarato il ministro, anche qui l'Europa ha dimostrato di non esserci: ogni Paese va per conto suo. Se anche l'Italia non li prende ma li prende la Francia, ad esempio, proprio perchè siamo nell'area Schengen arrivano senza che possiamo far nulla per impedirlo. E' una presa in giro".

Leggi tutto