Franceschini: "C'è un governo che non governa"

1' di lettura

Il segretario del Pd all'attacco di Berlusconi: "E' distratto da molte cose e non affronta i problemi degli italiani". Nessuna anticipazione poi sulla sua eventuale candidatura alla guida del partito a ottobre: "Pensiamo ai ballottaggi"

"Non sono un esperto di complotti né di scosse". Dario Franceschini non si addentra nelle ipotesi sollevate da D'Alema ma il suo giudizio sul governo è comunque duro: "C'è un governo che non governa - dice il segreatrio del Pd -con un presidente del Consiglio distratto da molte cose e che non affronta i problemi degli italiani. Adesso servono riforme srutturali e misure d'emergenza per fronteggiare la crisi". Nessuna anticipazione sulla sua eventuale candidatura alla guida del Pd a ottobre: "Ora dobbiamo concentrarci sui ballottaggi, poi vedremo".

Leggi tutto
Prossimo articolo