Firenze, Renzi e Galli tra la gente a caccia di voti

1' di lettura

Utima settimana di campagna elettorale nel capoluogo toscano, dove la sfida tra due modelli di città potrebbe essere decisa dall'astensionismo

A Firenze ultimi giorni di campagna elettorale per l'elezone a sindaco. Al primo turno Matteo Renzi, candidato del centrosinistra, si è aggiudicato il 47,5% dei voti, mentre Giovanni Galli, centrodestra, si è fermato al 32%: ora al ballottaggio si riparte da zero. Il motto di entrambi i contendenti è "cambiare", ma la sfida tra due modelli diversi di città potrebbe essere decisa dall'astensionismo.

Leggi tutto
Prossimo articolo