Ddl intercettazioni, voto segreto alla Camera

1' di lettura

A Montecitorio giornata infuocata. Protestano le toghe che dicono "è la fine della giustizia penale", mentre l'opposizione di si appella a Napolitano

Dopo la fiducia incassata ieri alla Camera, oggi a Montecitorio è previsto il voto segreto sul ddl intercettazioni, in un clima infuocato per le proteste dell'opposizione, dell'Associazione Nazionale magistrati e del mondo dell'editoria. "E' la fine della giustizia penale", il grido d'allarme lanciato dalla toghe mentre l'opposizione si appella a Napolitano.

Leggi tutto
Prossimo articolo