Un "grillino" eletto a Bologna: i fan del comico esultano

La pagina del blog di Beppe Grillo dedicata alla lista civica che ha appoggiato Giovanni Favia
1' di lettura

Alle elezioni comunali del capoluogo emiliano, il candidato a sindaco Giovanni Favia arriva quarto, dietro Delbono, Cazzola e Guazzaloca, e conquista il seggio di consigliere, superando le sinistre radicali. Decine di post sul blog del comico

“Cuore, caparbietà, coraggio, sacrificio, purezza, progetti, idee”: le liste civiche di Beppe Grillo esultano .
I grillini entrano infatti per la prima volta in un consiglio comunale di una grande città.
A varcare l’edificio di piazza Maggiore di Bologna sarà un giovanissimo consigliere: Giovanni Favia, classe 1981, candidato alla carica di primo cittadino, che con le sue settemila preferenze ha superato in una delle città più rosse d’Italia le varie sinistre radicali in corsa con il candidato del centrosinistra Flavio Delbono .
Scatenati i fan di Beppe Grillo, che dal suo sito auspicano un netto cambiamento di rotta : “Bravissimi ragazzi, ora arriva il bello! Grazie a voi ci aspetta un futuro un pò più roseo. Per le elezioni del 2010 ci servirà tanto la vostra esperienza, vi contatteremo” scrive Cosimo, incalzato da un altro utente anonimo che avverte: “Adesso bisogna fare attenzione a non farsi distrarre dai ‘furboni’”.
Favia promette trasparenza, con la pubblicazione di tutti i verbali ai consigli comunali e all'intervista di SKY spiega così il successo elettorale: “Ha pagato il nostro lavoro, dal 2005 siamo sul territorio, facciamo banchetti e volantinaggi. Non abbiamo costituito un comitato elettorale a tre-quattro mesi da voto ma abbiamo realizzato delle cose e abbiamo parlato dei fatti”.

Qui sotto, l'intervista, realizzata da SKY TG24 a scrutinio ancora in corso:



Vai allo speciale dedicato alle elezioni comunalidi Bologna

Leggi tutto