Amministrative, ancora 4 comuni con scrutinio non ultimato

1' di lettura

Dopo 24 ore dall'inizio dello spoglio, mancano all'appello Bari, Foggia, Aprilia (Latina) e Corigliano Calabro (Cosenza). Nei due capoluoghi di provincia pugliesi si va verso il ballottaggio

Sono gia' trascorse 24 ore dall'inizio dello scrutinio delle schede elettorali per il rinnovo dei Consigli comunali e all'appello mancano ancora quattro comuni, tra cui due capoluoghi di provincia come Bari e Foggia. Gli altri due sono Aprilia e Corigliano Calabro. Nel capoluogo regionale pugliese i dati del Ministero dell'Interno sull'andamento dello spoglio dello schede sono fermi a 334 sezioni su 345, con un esito che sembrerebbe portare al ballottaggio per la carica di primo cittadino. A Foggia manca una sola sezione sulle 147 totali sia per il sindaco che per il Consiglio comunale, e anche qui sara' ballottaggio. Come pure ad Aprilia, dove e' stato ultimato lo scrutinio per il sindaco (e sara' un altro ballottaggio) ma manca una sola sezione sulle 50 totali per completare l'esame delle schede relative al Consiglio comunale. Infine Corigliano Calabro, dove sono state scrutinate 28 sezioni su 42 per l'elezione del sindaco e 31 su 42 per il Consiglio comunale.

Vai allo speciale elezioni

Provinciali, tutti i risultati

Comunali, tutti i risultati

Leggi tutto
Prossimo articolo