Referendum, Berlusconi e Bossi contrari. Fini: "Voterò"

1' di lettura

Dopo il successo del centrodestra alle Amministrative, il premier frena sulla consultazione popolare del 21 giugno. Il presidente della Camera: "Vado a votare e lo faccio convintamente"

Dopo le elezioni europee e amministrative ora si guarda al 21 giugno, giorno del referendum sulla legge elettorale e dei ballottaggi per le amministrative. Berlusconi e Bossi si sono incontrati e hanno ragggiunto intesa sui ballotaggi e sul non appoggiare il referendum. Sulla consultazione elettorale è intervenuto anche il Presidente della Camera Gianfranco Fini:"Vado a votare e lo faccio convintamente", ha detto a margine di un impegno a Montecitorio.

Leggi tutto
Prossimo articolo