A volte ritornano: Mastella e De Mita eletti a Strasburgo

1' di lettura

L'ex ministro della giustizia e il notabile democristiano sono due dei quindici rappresentanti della circoscrizione Sud Italia. Nelle fila del Pdl, eletti anche Barbara Matera ed Erminia Mazzoni

Clemente Mastella ce l'ha fatta.
Dopo l'uscita di scena successiva alla caduta del governo Prodi, l'ex ministro della Giustizia torna alla politica attiva. E' il quinto candidato più votato nelle fila del Popolo della libertà, con più di centodiecimila preferenze. Soo otto i rappresentanti del Pdl eletti nella circoscrizione sud. Silvio Berlusconi raccoglie più di settecentomila preferenze; l'annunciatrice televisiva Barbara Matera ne ottiene poco meno di centotrentamila. Avranno uno scranno a Bruxelles anche Erminia Mazzoni (113.540), Aldo Patriciello (112.349), Enzo Rivellini (106.033), Raffaele Baldassarre (103.140), Sergio Paolo Silvestris (102.589). Sarà del gruppo anche Salvatore Tatarella (92.223), dopo la rinuncia di Silvio Berlusconi.
Sono quattro i deputati eletti nelle fila del Pd: l’assessore regionale campano Andrea Cozzolino (136.859), l'europarlamentare Gianni Pittella (136.455), l’ex ministro Paolo De Castro (111.882) e il consigliere regionale calabrese Mario Pirillo (110.313). Torna alla politica attiva anche Ciriaco De Mita, che con l'Udc ottine più di cinquantamila preferenze. Due deputati, infine, per l'Italia dei Valori: spetteranno all'ex pm Luigi De Magistris e a Sonia Alfano.

Guarda i risultati della circoscrizione sud.

Leggi tutto
Prossimo articolo