Fiorello: "La miglior campagna elettorale l'ha fatta Noemi"

1' di lettura

La giovane di Portici risponde allo showman: "Mi spiace deluderlo ma nel mio futuro non ci sarà un ingresso in politica". Ieri la prima volta di Noemi alle urne, tra le polemiche

"Se dovessi votare il politico che ha fatto la miglior campagna elettorale voterei per Noemi. L'unica faccia che si vede in giro è quella di Noemi, di sua madre, suo padre, dell'ex fidanzato e anche del salumiere e del verduraio di Noemi". Così Fiorello ha commentato il "caso Noemi" durante il suo show in onda su SKY Uno, canale 109 di SKY, il giovedì, venerdì e sabato alle 21.15, e la domenica alle 22.30 con un imperdibile “best of” (una striscia di 30 minuti).
Ma la politica non è nei pensieri della 18enne di Portici. "Non fa per me. Mi spiace deludere Fiorello, ma nel mio futuro non ci sarà un ingresso in politica. Ho altre ambizioni...", afferma Noemi a "Tv Sorrisi e Canzoni" in edicola da martedì 9 giugno.
La giovane ha poi espresso un giudizio sullo showman e il desiderio di ricevere un invito per partecipare al suo programma. "Per me è un onore essere citata da Fiorello. E' un mito e spero mi inviti al suo show. Ci andrei a piedi. Però lo preferivo quando aveva il codino. Era più figo. Ma gli anni passano per tutti".

Ieri Noemi ha votato per la prima volta. E’ arrivata al seggio accompagnata dal padre e scortata dalla polizia, generando il caos tra i presenti. "Vergogna, scortate un cittadino!": ha gridato un gruppo di persone che si trovavano all'esterno del seggio di Portici.

Noemi al seggio: è caos. Le foto


Il video con le migliori battute di Fiorello sulle elezioni

Tutte le notizie su Fiorello


Tutte le notizie su Noemi Letizia


Berlusconi, la moglie e le foto di Chi: Internet non perdona

Leggi tutto