Comunali, affluenza in calo quasi ovunque

1' di lettura

Significativa riduzione della percentuale di votanti in quasi tutte le città capoluogo chiamate a eleggere il primo cittadino secondo i dati registrati alle 19 di domenica.

Il dato più recente dell'affluenza per le elezioni comunali alle ore 19 di domenica nei 30 comuni capoluogo fa registrare un calo nella maggior parte delle città. Il confronto avviene con le precedenti elezioni omologhe (alla prima  rilevazione).

In Piemonte, Biella registra un 60,5 % contro il 62,8, Vercelli il 62,9 % contro il 66,3, Verbania il 64,5 rispetto al 62,6 % del precedente appuntamento elettorale.

In Lombardia, Bergamo ha registrato un'affluenza del 66,6% (contro il 65,9%), Cremona 64,2 (68,7), Pavia 61,2 (63,4).

In Veneto Padova raggiunge il 63,1 rispetto al precedente 65,0% di votanti, in Liguria Imperia si ferma al 66,7 contro il 70,4.

In Emilia Romagna, Bologna registra un'affluenza del 66,4% contro il 72,6 del voto per le elezioni comuncali precedente, Ferrara 67,3 (73,3), Forlì 67,5  (71,4), Modena 64,5 (69,8), Reggio Emilia 65,8 (69,8).

In Toscana a Firenze è andato a votare alle 19 di domenica il 63,1 per cento degli elettori rispetto al 65,9 del precedente voto per il primo cittadino. A Livorno il 59,0 (contro il 64,7) a Prato il 64,3 (contro il 65,8).

In Umbria, Perugia di ferma al 66,4 contro il 69,4, Terni al 63,3 contro il 64,6.

Nelle Marche Ancona invece ha un dato di affluenza in crescita con il 59, 2 per cento degli elettori che alle 19 si sono recati alle urne contro il 46,3 per cento che alla stessa ora avevano votato la volta precedente.
Ad Ascoli Piceno ha votato alle 19 il 63,2% (66,0) e a pesaro il 64,5 (68,1).

In Abruzzo, la terra funestata dal terremoto dove sono state rinviate le votazioni locali all'Aquila, Pescara ha raggiunto il 53,1 % dei votanti (61,1), Teramo il 58,9 % (65,2).

In Molise , Campobasso 65,2 % (70,4), In Campania, Avellino 68,9 (68,4).

Al voto in Puglia si sono registrati questi dati di affluenza alle 19: Bari 60,3 % (63,0), Brindisi 62,7 (60,3),  Foggia 61,1 % (64,4).
Il capoluogo della Basilicata, Potenza ha fatto registrare un 68,9% contro il 73,1.
A  Caltanissetta, alle 19 di domenica, aveva votato il 56,6 % degli elettori, poco meno del 57,4% registrato al precedente appuntamento elettorale. 

Leggi tutto