Europee 2009, a Bruxelles 60mila italiani alle urne

1' di lettura

La popolazione della città è per un terzo straniera e molti decidono di votare direttamente funzionari belgi, con la consapevolezza che dalle scelte del nuovo Europarlamento dipenderà il proprio lavoro nei prossimi cinque anni

Urne aperte anche a Bruxelles, dove risiedono anche 60 mila italiani chiamati al voto. Molto forte, qui - dove più di un terzo della popolazione è composta da stranieri - la consapevolezza dell'importanza del voto per il futuro di tutti. A Bruxelles il rinnovo del Parlamento europeo è più che mai un slegato dalle logiche nazionali di partito: non sono pochi, infatti, gli stranieri che - lavorando e vivendo da molto tempo in città - decidono di votare per funzionari belgi.

Leggi tutto
Prossimo articolo