Radicali, sciopero fame e sete contro l'informazione Tv

1' di lettura

Denunciano il mancato rispetto della delibera dell'autorità garante per le comunicazioni, che prevedeva di mandare in onda interviste a favore della lista Bonino-Pannella. La Bonino in segno di protesta ha occupato uno degli studi della Rai

Sciopero della fame e della sete in difesa dei diritti di informazione degli elettori. E' una delle iniziative con cui i Radicali denunciano il mancato rispetto della delibera dell'autorità garante per le comunicazioni, che prevedeva di mandare in onda interviste di riepilogo informativo a favore della lista Bonino-Pannella. Emma Bonino ha deciso di occupare uno degli studi televisivi della Rai spiegando che non lo lascerà finchè non saranno realizzate azioni di immediata riparazione.

Leggi tutto