Berlusconi: "Mai avuto rapporti piccanti con minorenni"

1' di lettura

Il premier sulla vicenda Noemi ribadisce la propria verità: "Ho risposto alla domanda e ho giurato sulla testa dei miei figli. Se fossi uno spergiuro mi dimetterei". Poi a Confesercenti attacca i giudici: "Grumi eversivi nella magistratura"

"Mai avuto rapporti con minorenni". Silvio Berlusconi torna sulla vicenda Noemi ed è lapidario al riguardo. "Sulla questione - spiega - non ho mai detto nulla se non rispondere alla domanda che tutti hanno il diritto di farmi. Aggiungendo il carico del giuramento sulla testa dei miei figli e sono consapevole che se fossi uno spergiuro mi dovrei dimettere". Poi davanti alla platea dell'assemblea di Confesercenti torna ad attaccare i giudici: "Ci sono grumi eversivi nella magistratura".

Leggi tutto
Prossimo articolo