Elezioni 2009, il vademecum

1' di lettura

Sabato 6 e domenica 7 giugno si eleggono i deputati al Parlamento europeo. E si rinnovano 62 giunte provinciali e 4281 giunte comunali

Sabato 6 giugno dalle 15 alle 22 e domenica 7 giugno dalle 7 alle 22 si vota per le elezioni europee ed amministrative.
Sono settantadue i parlamentari che saranno scelti per rappresentare l’Italia a Bruxelles. L’elettore riceverà un’unica scheda di colore diverso a seconda delle cinque circoscrizioni in cui è iscritto. Può votare barrando solo il simbolo di una lista, o specificando anche la propria preferenza per i candidati (nel numero massimo di tre, collegati allo stesso simbolo).

Negli stessi giorni, si vota per il rinnovo di 62 giunte provinciali (scheda gialla). Si può esprimere la preferenza per uno dei candidati presidenti tracciando un contrassegno sul relativo rettangolo. Per votare il candidato consigliere è invece sufficiente barrare la lista di appartenenza, specificandone nome e cognome. È inoltre possibile votare una lista senza specificare le generalità di nessun candidato. In tutti i casi, il voto si intende comunque attribuito anche all’aspirante presidente a cui la lista è associata. Nelle elezioni provinciali non è infatti ammesso il voto disgiunto.

In 4281 comuni si eleggono inoltre il sindaco e il consiglio comunale (scheda azzurra). Per le città con più di 15.000 abitanti, l’elettore può votare il candidato sindaco, tracciando il contrassegno sul relativo rettangolo. Se barra invece una delle liste, specificando una preferenza al candidato consigliere comunale, il voto si intenderà attribuito anche all’aspirante sindaco della lista collegata. È possibile il voto disgiunto: l’elettore può infatti barrare la casella del candidato sindaco, votando al contempo un candidato consigliere di uno schieramento diverso.

Per i comuni che hanno meno di 15.000 abitanti, l’elettore può tracciare un solo segno sul candidato sindaco, o su una delle liste dei candidati alla carica di consiglieri, o su entrambi purché siano tra loro collegati.

Sul suo sito, il Ministero dell'Interno ha pubblicato un vademecum dettagliato per il voto del 6 e 7 giugno.


Guida alle amministrative: dove si vota e come. I servizi di Tg24

Guida alle europee: tutto quello che c'è da sapere. I servizi di Tg24

Leggi tutto
Prossimo articolo