Caso Noemi, La Cei: ognuno ha la propria coscienza

1' di lettura

Berlusconi: "So chi trama contro di me. Ma sarà un boomerang per la sinistra". I vescovi : richiamo a responsabilità di tutti. No a giudizi, ma non si può essere incuranti degli effetti che certi atteggiamenti producono

Silvio Berlusconi prepara il contrattacco sul caso Noemi e dice: "E' una trama per screditarmi. Ma sarà un booomerang per la sinistra". Il Partito democratico, però, insiste e continua a chiedere chiarimenti al Presidente del Consiglio. Il partiti di Franceschini annuncia una mozione contro il il capo del Governo e incalza anche sul caso Mills. Intanto dopo il discorso del cardinal Angelo Bagnasco, la Cei precisa: da noi, nessun attacco al Governo. Sul caso Noemi i vescovi dicono che non vogliono esprimere alcun giudizio, e che ognuno ha la propria coscienza e capacità di giudizio.

Leggi tutto
Prossimo articolo