Berlusconi alla Cnn contro le toghe. "Noemi? Spiegherò"

1' di lettura

Il premier contrattacca sulle questioni che da giorni lo chiamano in causa, come i casi Mills e Noemi. A chi gli chiede di fare luce sulla giovane replica: "Mi hanno accusato di avere mentito, di fronte a un'accusa di questo genere reagirò"

Intervista a tutto campo di Silvio Berlusconi alla Cnn. Il Capo del governo ha parlato dei temi più importanti della politica italiana a partire dal caso Mills, definendo "militanti di sinistra" i magistrati del collegio milanese. Per quanto riguarda la crisi economica, Berlusconi ha ribadito che a sua giudizio è provocata in gran parte da cause psicologiche. Sull'affondo del Pd che sul caso Noemi è tornato a chiedere chiarezza, Berlusconi dice: "Reagirò e spiegherò tutto. Quando gli italiani sapranno saranno con me".

Leggi tutto
Prossimo articolo