Napolitano omaggia Sciascia: "Voce civile dell'Italia"

1' di lettura

Oggi il presidente della Repubblica concluderà la sua visita in Sicilia. Dopo le emozioni di ieri nelle commemorazioni per le stragi mafiose, stamani è a Racalmuto per l'omaggio allo scrittore Leonardo Sciascia

Da Agrigento, Napolitano ha raggiunto Racalmuto e si é fermato in raccoglimento sulla tomba di Leonardo Sciascia che reca l'epitaffio dettato dallo scrittore "Ce ne ricorderemo di questo pianeta". Una sepoltura laica, semplice, accanto a quella della moglie scomparsa lo scorso gennaio. Il Capo dello Stato si é commosso nel riferire il ricordo personale dei suoi rapporti con lo scrittore, la sua ammirazione, i rapporti per alcuni anni in Parlamento. "L'ho sempre ascoltato con attenzione e profondo rispetto, come espressione della grande coscienza e della voce civile del nostro Paese".

Leggi tutto