Bonanni: "Tutti uniti contro la crisi"

1' di lettura

Il segretario generale della Cisl è tornato a parlare di crisi. "Bisogna remare tutti dalla stessa parte", ha detto concludendo il 16esimo congresso dell'organizzazione dei lavoratori. Unità invocata anche per la riforma contrattuale

"Non abbiamo paura di confrontarci. Parliamo con tutti e questa è la nostra forza". Nel giorno di chiusura del Congresso della Cisl il segretario generale Bonanni conferma la sua organizzazione "il sindacato del dialogo". "Perchè contro la crisi - aggiunge - bisogna stare tutti dalla stessa parte. Situazioni straordinarie richiedono misure straordinarie". In questi giorni dal palco della Cisl sembra anche essere ripreso il dialogo tra sindacati, governo e confindustria. Unità che Bonanni è tornato a invocare soprattutto sulla questione della riforma contrattuale.

Leggi tutto
Prossimo articolo