Fini a difesa dello stato laico, critiche dai cattolici

1' di lettura

Il presidente della Camera: le leggi non devono essere orientate da principi religiosi. Fibrillazione nella maggioranza. Critiche da Udc e Vaticano

"Il Parlamento deve fare leggi non orientate da precetti di tipo religioso". Lo ha detto, a Monopoli, il presidente della Camera, Gianfranco Fini, dialogando con gli studenti sui temi della Costituzione. Secca la replica del Pdl. "Non capisco la preoccupazione di Fini - dice Maurizio Lupi - Se pensa che certi valori rappresentino dei 'preconcetti religiosi' sbaglia e si pone su un piano di scontro ideologico molto lontano dalla laicità positiva da lui stesso evocata". anche dall'Udc arrivano reazioni critiche. E i toni sono duri: "'Si tratta di un appello alla discriminazione"

Leggi tutto
Prossimo articolo