Polemiche La Russa-Unhcr, Frattini frena

1' di lettura

Il ministro della Difesa torna sulla polemica con l'Alto commissariato Onu per i rifugiati: "Non volevo offendere nessuno". Il ministro degli Esteri: "Organizzazioni internazionali vanno rispettate anche se sbagliano"

Dalla Libia dove era impegnato per il vertice "5+5" tra i ministri della difesa dei Paesi dell'aerea mediterranea il ministro Ignazio La Russa è tornato sulla polemica con l'Alto commissariato Onu per i rifugiati: "Non volevo offendere nessuno - ha detto il ministro - ma stanno sbagliando e io resto della mia idea". Nel tentativo di smorzare ulteriormente i toni interviene anche il mistro degli Esteri Franco Frattini: "Le organizzazioni internazionali vanno sempre rispettate anche quando sbagliano e nel guidicare il governo in questo caso sbagliano".

Leggi tutto