Aggressione a Rinaldini, la solidarità del mondo politico

1' di lettura

Sindacati e politici discutono dell'assalto dei Cobas al segretario generale Fiom durante la manifestazione delle tute blu Fiat a Torino. La condanna è unanime ma sulle tensioni sociali e i problemi dei lavoratori si riapre lo scontro

Gianni Rinaldini, segretario generale della Fiom, non ha dubbi: quella di Torino è stata un'operazione organizzata che non c'entra nulla con i lavoratori. La preoccupazione dei sindacati è che quanto accaduto oscuri il significato della manifestazione. Il leader della Cgil Guglielmo Epifani parla di atto sghangherato ma avverte: "Il malesse sociale c'è, serve subito una tavolo su Fiat, il governo non stia alla finestra". "No all'intolleranza e solidarietà a Rinaldini" è il messaggio di Emma Marcegaglia. Dal mondo politico la condanna è unanime ma non la lettura di quanto accaduto.

Leggi tutto
Prossimo articolo