Immigrazione, scontro aperto tra governo e opposizione

1' di lettura

Dopo il no di Berlusconi "a un'Italia multietinica" è stato rispedito a Tripoli il barcone con 162 migranti a bordo intercettato a sud di Lampedusa. Calderoli: "Al premier la tessera della Lega". Critiche alla linea Maroni da Idv, Pd e Udc

Non si attenua lo scontro tra maggioranza e opposizione sul tema dell'immigrazione. Ieri Berlusconi ha ribadito l'appoggio alla linea dura di Maroni puntualizzando: "La nostra idea non è quella di un'Italia multietnica". Parole piaciute molto al Carroccio: "Dobbiamo dare a Berlusconi la tessera della Lega", ha detto Calderoli. Intanto è stato rispedito a Tripoli il barcone con 162 migranti a bordo intercettato a sud di Lampedusa. Critiche al governo continuano ad arrivare da Pd, Idv e Udc. "Non serve compiacere la Lega - ha detto Casini - non si può dire no a una società multietnica"

Leggi tutto