Immigrazione, Maroni: la linea dei respingimenti continuerà

1' di lettura

"Finchè gli sbarchi non cesseranno, si continuerà così". E' questa la risposta del ministro dell'Interno alle critiche piovute da più parti dopo il varo delle nuove misure prese dal governo

Non bastano nè le preoccupazioni delle Nazioni Unite nè le critiche del Vaticano a fermare il ministro dell'Interno. Roberto Maroni difende la linea dura contro l'immigrazione, spiegando di essere sostenuto nella sua azione dalla maggioranza degli italiani. Intanto al largo di Lampedusa, 162 persone, tra le quali 49 donne e 2 neonati, che viaggiavano su due gommoni, sono state soccorse dalla guardia costiera e dalla marina militare.

Leggi tutto