Ddl sicurezza, il governo mette la fiducia

1' di lettura

L'annuncio del ministro Vito dopo le pressioni di Maroni che ieri aveva accettato di abolire la norma sulla scuola dell'obbligo vietata ai figli dei clandestini contestata da Fini

Il Consiglio dei Ministri ha autorizzato la fiducia sul disegno di legge sicurezza, all'esame della Camera. "Abbiamo autorizzato la fiducia al ddl sicurezza", ha detto il ministro dei Rapporti con il Parlamento, Elio Vito. La riunione è presieduta dal ministro per lo Sviluppo economico, Claudio Scajola. L'Aula, sotto la presidenza di Rocco Buttiglione, ha intanto deciso, su proposta del vice capogruppo del Pdl Italo Bocchino, un'inversione dell'ordine del giorno, avviando la discussione degli altri provvedimenti in calendario e quindi accantonando il ddl.

Leggi tutto
Prossimo articolo