Ddl sicurezza, Franceschini: rischio leggi razziali

1' di lettura

Il leader del Pd all'attacco del governo dopo la decisione di porre la fiducia: "La legittima domanda di sicurezza non può diventare la chiave per riportare il Paese indietro di 70 anni"

Opposizione all'attacco del governo dopo la decisione di porre la fiducia sul disegno di legge sicurezza. Usa parole durissime il segretario del Pd, Dario Franceschini: "E' assolutamente sbagliato e pericoloso - dice - usare una domanda legittima di sicurezza da parte dei cittadini per riportare il Paese indietro. C'è già stato un momento nella storia italiana in cui i bambini venivano cacciati dalle scuole per la loro religione. La legittima domanda di sicurezza non può diventare la chiave per tornare alle leggi razziali, per tornare indietro do 70 anni".

Leggi tutto
Prossimo articolo