"Presidi-spia", la maggioranza si divide

1' di lettura

La disposizione consentirebbe di negare ai minori stranieri privi di permesso di soggiorno l'iscrizione alle scuole dell' obbligo. Fini: "Problemi di costituzionalità". Il governo pensa alla fiducia

Il disegno di legge sulla sicurezza approda oggi in aula a Montecitorio e agita le acque all'interno della maggioranza. Sull'immigrazione arriva un nuovo affondo del presidente della Camera Fini contro la norma che consentirebbe di negare l'iscrizione alle scuole dell'obbligo dei minori figli di stranieri senza permesso di soggiorno.

Leggi tutto
Prossimo articolo