Ddl sicurezza, la norma antiracket soddisfa i magistrati

1' di lettura

Nel corso della giornata nazionale per la Giustizia per la prima volta l'Anm ha incontrato Confindustria e sindacati per cercare di evitare la bancarotta dei tribunali. Polemiche per l'assenza del Guardasigilli Alfano

Il reinserimento della norma antiracket nel ddl Giustizia è stato accolto con soddisfazione dalla presidente di Confindustria. Nella giornata nazionale dedicata alla Giustizia Emma Marcegaglia ha affermato che "ci deve essere una lotta alla mafia anche nel modo imprenditoriale". E ancora: "Lo svotamento delle procure è un problema che riguarda tutto il settore delle imprese". Proprio ieri l'associazione nazionale dei migistrati aveva lanciato l'allarme bancarotta. Entro il 2011 non ci sarà più un soldo per i processi, se non si interviene.

Leggi tutto