L'allarme dei magistrati: "Vicini alla bancarotta"

1' di lettura

Senza soldi, senza personale, con più di sei milioni di processi pendenti e tempi fuorilegge. Il sistema giustizia - denuncia l'Associazione nazionale magistrati - rischia il fallimento. Nel 2011 non ci sarà più un euro

L'Associazione nazionale magistrati lancia l'allarme: il sistema giustizia rischia il fallimento. Sono 1600 gli uffici giudiziari che rischiano di chiudere. Senza soldi, senza personale, con più di sei milioni di processi pendenti, con un aumento esponenziale delle denunce dei cittadini e tempi tanto lunghi da risultare fuorilegge. Il sistema giustizia è vicino alla bancarotta. Nel 2011 non ci sarà più un euro. Questi i problemi al centro della giornata nazionale della Giustizia prevista per martedì.

Leggi tutto
Prossimo articolo