1 Maggio, Napolitano: più attenzione a diritti lavoratori

1' di lettura

Il Presidente della Repubblica ha deposto una corona di fiori sul monumento che ricorda i morti sul lavoro in piazzale Pastore a Roma. Il Capo dello Stato è tornato a chiedere più attenzione per evitare le morti bianche

Il Presidente della Repubblica ha celebrato il Primo Maggio sottolineando l'attualità drammatica degli incidenti mortali sul lavoro. "E' un segnale positivo che le morti bianche siano sotto il livello di 1.200 casi l'anno, ma il fenomeno rimane dolorosissimo e si rischia di vederlo aggravarsi di fronte alla crisi economica che induce a ricorrere più facilmente al sommerso, in special modo all'impiego illegale di immigrati. Occorre un più forte impegno a non abbassare in alcun modo la guardia" ha detto Giorgio Napolitano.

1 Maggio, sindacati all'Aquila senza cortei e bandiere

Leggi tutto