25 aprile, Berlusconi: "Il ddl su Salò sarà ritirato"

1' di lettura

Il presidente del Consiglio accoglie la proposta del leader del Pd Franceschini sul provvedimento che equipara i repubblichini ai partigiani. Il Cavaliere: "Non sapevamo che fosse stato presentato"

"Non sapevamo che fosse stato presentato questo disegno di legge che sarà certamente ritirato". Lo ha detto il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi a proposito del disegno di legge che prevede la parificazione dei partigiani con i repubblichini della Rsi. Il segretario del Pd, Dario Franceschini, aveva chiesto a Berlusconi di ritirarlo dopo il suo intervento, a Onna, sulla Resistenza. Immediate le parole di Franeschini: "Il premier si impegni a non cambiare la Costituzione".

Leggi tutto