25 aprile, Napolitano: "Rispetto e pietà per tutti"

1' di lettura

Il Presidente della Repubblica: "Non si possono negare a nessun caduto di qualsiasi parte e ai famigliari che ne hanno sofferto la perdità"

"A nessun caduto di qualsiasi parte e ai famigliari che ne hanno sofferto la perdità si può negare rispetto e pietà. Rispetto e pietà devono accomunare tutti", ha detto il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, celebrando il 25 aprile al Sacrario Militare di Mignano Montelungo. "Questa è base - ha aggiunto - per una rinnovata unità nazionale, non insegnata da vecchie, fatali e radicali contrapposizioni".

Leggi tutto