Referendum, Berlusconi: Lega pronta a lasciare governo

1' di lettura

Dall'Aquila il premier ha difeso l'idea di non abbinare il referendum elettorale con le elezioni europee e amministrative. Con l'election day la Lega avrebbe fatto cadere il governo, ha rivelato il premier

"Sul referendum arrivano polemiche fuori luogo. La Lega avrebbe fatto cadere il governo se fosse passato l'election day". Il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi in visita in Abruzzo sui luogi del terremoto, spiega così la decisione presa ieri di non accorpare referendum sulla legge elettorale ed elezioni europee, indicando anche come data possibile per la consultazione referendaria il 21 giugno: "Probabilmente decideremo nella prossima riunione di governo che il referendum sia abbinato ai ballottaggi".

Leggi tutto
Prossimo articolo