Terremoto, in arrivo una legge contro lo sciacallaggio

1' di lettura

Il rischio sciacallaggio nelle zone colpite dal sisma, in Abruzzo, ha spinto il governo a pensare ad una legge che punisca questo tipo di reato. In Italia, infatti, manca ancora una regolamentazione del problema

Una legge specifica che contempli il reato di sciacallaggio ancora non esiste. Chi si macchia le mani di questo crimine rischia una condanna fino a 10 anni per effetto della violazione di due leggi del codice penale. L'art 624bis-furto in abitazione, per il quale sono previsti fino a 6 anni di carcere, più l'aggravante dei motivi "abietti", articolo 61 comma uno. Tuttavia l'ordinamento giuridico del nostro paese già 18 anni fa ha preso in considerazione lo sciacallaggio con la legge 73 dell'11 aprile del 90 escludendolo da quei reati per i quali si applica l'amnistia.

Leggi tutto