Terremoto, anche l'Ue al lavoro per aiutare l'Abruzzo

1' di lettura

Secondo il vice presidente della Commissione europea, Antonio Tajani, Bruxelles potrebbe stanziare tra i 400 e i 500 milioni di euro a sostegno delle zone colpite dal sisma

Anche l'Ue si muove per aiutare l'Abruzzo messo in ginocchio dal terremoto. Secondo il vice presidente della Commissione europea, Antonio Tajani, Bruxelles potrebbe stanziare tra i 400 e i 500 milioni di euro a sostegno delle zone colpite dal sisma. Cifre probabili ma non certe, molto dipenderà dalla stima dei danni che l'Italia dovrà fornire entro 10 settimane dalla scossa di lunedì. I soldi provengono da due distinti canali: da fondi regionali non utilizzati o riallocati che potranno dare vita a progetti di lungo periodo; dal fondo europeo di solidarietà per le catastrofi naturali.

Guarda le fotogallery

Leggi tutti gli aggiornamenti sul sisma in Abruzzo

Segui SKY Tg24 in diretta live su internet

Leggi tutto