Terremoto Abruzzo, premier torna nella terra devastata

1' di lettura

Il premier è atteso a Coppito, frazione de L'Aquila, per fare il punto della situazione dopo il violento sisma che ha colpito la regione. Prevista una conferenza stampa nella sede della Scuola degli ispettori della Guardia di finanza

Il governo corre al capezzale dell'Abruzzo. 30 milioni di euro, subito, per affrontare la prima emergenza. E poi giovedì nuovi fondi, stavolta strutturali. Dall'Europa ne arriveranno anche altri, annuncia Silvio Berlusconi, che potranno ammontare ad alcune centinaia di milioni di euro. Il giorno dei funerali sarà un giorno di lutto nazionale. Lo ha deciso il Consiglio dei ministri straordinario. Oggi il premier è atteso a Coppito, frazione de L'Aquila, per fare il punto della situazione.

Leggi tutto