Crisi, la Cgil in piazza, Epifani: subito confronto

1' di lettura

Il sindacato chiede al governo un intervento più incisivo e protesta contro la riforma dei contratti. Moltissimi i partecipanti da tutta Italia, due milioni e 700mila per gli organizzatori, 200mila per la questura

"Il governo si dia una sveglia". E' questo l'esordio del comizio del segretario generale della Cgil Guglielmo Epifani al termine della manifestazione organizzata da Roma contro i provvedimenti anti crisi del governo. La sinistra schierata tutta a fianco di Epifani: Cofferati, Veltroni, Franceschini, Vendola, D'Alema. Una manifestazione a cui ha partecipato una folla imponente, 2 milioni e 700 mila persone secondo la Cgil, 200mila persone secondo la questura di Roma.

Leggi tutto
Prossimo articolo