"Tutto già sentito". Per l'opposizione Pdl già vecchio

1' di lettura

Per il Popolo della Libertà parole di apprezzamento dalla Lega, mentre una stroncatura netta arriva dall'opposizione: Berlusconi non dice nulla di nuovo, mentre non parla volutamente della crisi economica. Toni più sfumati dall'Udc

Per il leader del carroccio Bossi, che Berlusconi ha ringraziato dal palco, quella del Pdl è una partenza con lo spirito giusto, in linea con il progetto di una forza politica nuova. E Calderoli aggiunge: "Far vivere il Pdl è una missione impossibile, ma Belusconi può riuscire nell'impresa". Toni ben diversi quelli dell'opposizione. Deluso il Pdl: "Dal presidente del Consiglio, dice Franceschini, gli stessi slogan del 94, dovrebbe guardare avanti". Durissimo Di Pietro che accusa il premier di portare avanti un progetto piduista: "Vuole appropriarsi della democrazia e dell'economia del Paese".

Leggi tutto