La Marcegaglia ad Almunia: l'Italia non è la Grecia

1' di lettura

Il presidente di Confindustria replica all'allarme lanciato ieri dal Commissario Ue agli Affari monetari, sull'entità del debito pubblico

"Non mi pare che possiamo essere paragonati alla Grecia, alla Lettonia, all'Ungheria". Così il presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, a margine degli stati generali lombardi, in corso a Carate Brianza, replica al commissario degli Affari economici e monetari Joaquin Almunia che ha ieri lanciato l'allarme in merito alla situazione economica del nostro paese. "E' vero che l'Italia ha un debito pubblico alto, ha sottolineato Marcegaglia, ma dall'altra parte ha anche un tasso di risparmio delle famiglie che in Europa non ha eguali".

Leggi tutto
Prossimo articolo