Testamento biologico, al via il dibattito al Senato

1' di lettura

Sbarca in Senato il disegno di legge sul testamento biologico. Migliaia gli emendamenti presentati dall'opposizione, che annuncia battaglia. Il Presidente Renato Schifani assicura: i tempi saranno rispettati

Dopo i tentativi falliti di aprire il dialogo tra maggioranza ed opposizione, sul provvedimento per il "fine vita" gravano ora 3000 emendamenti. Una valanga di modifiche che per il presidente del Senato Renato Schifani non cambia il suo impegno a rispettare il calendario delle votazioni. Nel dibatitto parlamentare si inserisce Beppino Englaro, padre di Eluana, per cui il disegno di legge che rende obbligatoria l'idratazione e l'alimentazione artificiale, "potrebbe non essere approvato dal presidente della Repubblica e non superare l'esame della Corte costituzionale".

Leggi tutto