Gip di Milano ordina nuove indagini su Letizia Moratti

1' di lettura

L'accusa nei confronti del primo cittadino è di abuso di ufficio a scopo patrimoniale nell'ambito dell'inchiesta sui cosiddetti "incarichi d'oro"

Il Gip del Tribunale di Milano Paolo Ielo ha ordinato nuove indagini nei confronti del sindaco di Milano Letizia Moratti. L'accusa nei suoi confronti è di abuso di ufficio a scopo patrimoniale nell'ambito dell'inchiesta sui cosiddetti "incarichi d¿oro". Con questa decisione il Gip ha quindi rigettato la richiesta di archiviazione formulata dall'accusa. Nell'inchiesta sono coinvolte altre quattro persone, tra le quali l'ex direttore generale del Comune di Milano ed ex sindaco Giampiero Borghini, che rispondono a vario titolo di abuso di ufficio, concussione e truffa.

Leggi tutto
Prossimo articolo