Dopo gli aiuti ai precari il governo pensa a piano casa

1' di lettura

A giorni è previsto un incontro Stato-regioni nel quale verrà presentato nei dettagli il pacchetto pensato per far fronte alla situazione d'emergenza

Ammortizzatori sociali rafforzati, piano casa in cima all'agenda delle priorità del governo. Dal Consiglio dei ministri di ieri sono uscite le misure a ulteriore sostegno dei lavoratori precari, che prevedono intanto il raddoppio dell'indennità di disoccupazione una tantum per i lavoratori a progetto (i cosiddetti co.co.pro) con un solo committente. Poi tempi decisamente più rapidi per l'erogazione degli ammortizzatori sociali. Da una media di 120-140 giorni si passa a 20-30giorni. I lavoratori che ricevono sussidi, possono svolgere lavori per un massimo di 3mila euro.

Leggi tutto