Fini: Berlusconi capo dello Stato? Ipotesi non remota

1' di lettura

Il presidente della Camera in un'intervista al quotidiano spagnolo "El Pais" dichiara: "Il premier gode di appoggio popolare e personale per arrivarci". E sul proprio ruolo nel Pdl precisa: "Non sono il suo delfino"

Per Gianfranco Fini l'ipotesi che Silvio Berlusconi diventi capo della Stato non è "remota". Il presidente della Camera lo ha detto in una intervista pubblicata oggi dal quotidiano spagnolo El Pais. "Certamente Berlusconi, oggi, gode di un appoggio personale e popolare che fa sì che questa ipotesi sia tutt'altro che remota" ha spiegato Fini. Sul futuro del Pdl: "Non sono il delfino di Berlusconi", ha continuato il primo inquilino di Montecitorio. "Io sono repubblicano, ha detto, e Berlusconi non è un re con un erede. La politica è un'altra cosa".

Leggi tutto