Crisi, dal governo nuovo piano sulle opere pubbliche

1' di lettura

16 miliardi per le infrastrutture, 8 per gli ammortizzatori. E' questo il primo passo del governo per affrontare la crisi, deciso dopo il vertice a Palazzo Chigi con le parti sociali. Il piano, sarà presentato venerdì

16 miliardi per le infrastrutture. 8 per gli ammortizzatori sociali. Questo il primo argine che il governo intende porre alla crisi economica. Venerdì sarà il Cipe a dare il via libera agli investimenti che saranno rimodulati in base alle esigenze create dalla crisi. La richiesta delle parti sociali è di fare presto. La Cgil è critica sulle sulla fumosità delle proposte. Renato Brunetta, titolare della Funzione Pubblica, a SKY TG24 assicura che nessun lavoratore sarà lasciato solo.

Leggi tutto
Prossimo articolo