Testamento biologico, la politica prende tempo

1' di lettura

Le inchieste nell'ambito della vicenda e del dramma di Eluana arroventano il clima politico. Prima l'inchiesta su Beppino Englaro poi quella sul ministro del Welfare Maurizio Sacconi provocano nuove polemiche

Le divisioni ci sono e si vedono tutte. Nel centrosinistra e nel Pd così come nella maggioranza e nello stesso Pdl. Ma le difficoltà politiche sull'esame del disegno di legge sul testamento biologico, ora in Commissione Sanità al Senato, non riguardano solo il merito del provvedimento. A creare tensioni sono soprattutto i tempi di approvazione. L'impegno assunto all'indomani del dramma di Eluana, vissuto proprio nell'aula di Palazzo Madama, parlava chiaro: una legge entro due settimane. Ora le scadenze non sembrano più essere le stesse.

Leggi tutto