Scioperi, Sacconi: "Cgil tornerà a trattare"

1' di lettura

Il via libera del governo alla legge delega che regolamenta lo sciopero nel settore dei trasporti ha provocato reazioni molto diverse tra i sindacati. Cisl, Uil e Ugl sono favorevoli la Cgil non nasconde la sua contrarietà su alcuni aspetti

E' soddisfatto il ministro del Welfare Maurizio Sacconi dopo il varo in Consiglio dei ministri della legge delega sullo sciopero nei trasporti che rende più difficile la proclamazione della protesta per chi ha scarsa rappresentatività. Sacconi, in un'intervista a "Repubblica", è convinto che anche la Cgil, molto critica con il provvedimento del governo, tornerà sui suoi passi. "Credo, fa sapere il ministro, che il tema della rappresentanza e rappresentatività sindacale farà ripartire il dialogo tra i sindacati".

Leggi tutto